Cultura e SocietàEvidenza

Una guida a New York scritta da un aquilano: il vademecum di Piero Irti

“New York “my soul”. L’anima della grande mela. Itinerari e amore puro per la città a stelle e strisce.
Questo e tanto altro si può leggere nella guida alla città di New York scritta dall’aquilano Piero Irti.””Il volume, edito da Michele Biallo,  sapientemente impaginato da Vincenzo Brancadoro, è un vero e proprio inno d’amore per la città americana. Ma è soprattutto un vademecum indispensabile per chi vuole visitare e vivere in profondità NY.
Da oltre 40 anni, l’autore tutti gli anni si reca nella metropoli scoprendone ogni volta un diverso, affascinante angolo. Nella prefazione al libro, firmata da Mauro Pansini, si legge “qualcuno ha detto che se non hai visto New York almeno una volta nella vita, non hai mai vissuto. Ebbene, le indicazioni e le riflessioni dell’ autore, semplici, chiare e immediate, saranno senz’altro il miglior viatico per conoscere e amare la città, non soltanto per i posti più noti, quelli da cartolina, ma anche e soprattutto per quelli sconosciuti ai più, anch’essi in grado di offrire quei suoni, quei colori e quegli odori che possono rendere il respiro più autentico e profondo di questa meravigliosa metropoli”.””Il libro di 240 pagine è impreziosito dagli scatti fotografici realizzati dall’autore stesso.

Pieri Irti ha poi voluto fare omaggio all’Aquila per la vita di 30 copie del suo libro. “Un piccolo gesto – dice l’autore – a favore di un ente prestigioso che da più di 20 anni è concretamente al fianco di chi soffre e sostiene la sanità cittadina “.”

Abruzzo Sera è anche su Whatsapp. Clicca qui per iscriverti al nostro canale ed essere sempre aggiornato.

Video 7x3 compresso 1 2

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati