AttualitàNews

Referendum autonomia differenziata, associazioni abruzzesi al lavoro

Venerdì 12 Luglio nella sede regionale di Cgil Abruzzo a Pescara si riunirà il Coordinamento Regionale “La Via Maestra e No Autonomia Differenziata”. Aderiscono al coordinamento abruzzese associazioni impegnate in questi mesi in diverse iniziative sul territorio. ALI Abruzzo (ovvero l’associazione di comuni Autonomie Locali Italiane – Abruzzo), ARCI, ANPI, Libera, Legambiente, Coordinamento per la Costituzione, Associazione Gramsci e altri si incontreranno per programmare e pianificare eventi di sensibilizzazione in attesa del pronunciamento della Corte di Cassazione sul referendum abrogativo dell’autonomia differenziata, che è stato depositato da 34 associazioni lo scorso 5 luglio.

Le associazioni tutte rinnovano la preoccupazione per la pericolosità della legge sull’autonomia differenziata appena approvata che divide e spacca l’Italia e penalizza i territori del Sud. “I comuni abruzzesi saranno particolarmente impegnati nella raccolta delle firme, anche perché ALI ospiterà nella sua sede centrale di Roma la sede nazionale del Comitato referendario contro l’Autonomia differenziata”, dichiara il sindaco di Tollo Angelo Radica.

Abruzzo Sera è anche su Whatsapp. Clicca qui per iscriverti al nostro canale ed essere sempre aggiornato.

Video 7x3 compresso 1 2

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati