CronacaNews

Pescara, arresto per furto e denuncia per possesso di armi da taglio

Nelle ultime 24 ore, le Squadre Volanti della Polizia di Pescara hanno effettuato due interventi separati nell’ambito dei controlli sul territorio. Nel primo caso, in zona Portanuova, gli agenti hanno sorpreso un individuo di 51 anni mentre si intrufolava in un cantiere di un edificio scolastico in fase di ristrutturazione. Dopo essere stato scoperto, l’uomo ha tentato la fuga, ma è stato prontamente fermato e arrestato per furto aggravato, dopo aver gettato via la refurtiva.

Nel secondo caso, vicino a Via Valle Roveto, è stato individuato un uomo di 45 anni che si comportava in modo sospetto, osservando alcune abitazioni mentre camminava. Una volta notata la presenza della pattuglia, l’uomo ha cercato di allontanarsi, ma è stato fermato e trovato in possesso di un coltello a serramanico nella sua tasca. Non essendo in grado di fornire spiegazioni valide, l’uomo è stato identificato e denunciato per il possesso di arma da taglio.

Abruzzo Sera è anche su Whatsapp. Clicca qui per iscriverti al nostro canale ed essere sempre aggiornato.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati