CronacaNews

Malore in auto, donna perde la vita in incidente stradale

L’ennesima tragedia stradale ha colpito la comunità di Lanciano nella mattina di oggi con la perdita di una donna di 88 anni. La signora, il cui nome non è stato reso pubblico, ha perso la vita in circostanze cupe, probabilmente a causa di un malore che l’ha colpita mentre era alla guida lungo la strada provinciale 64, precisamente in contrada Sant’Egidio.

L’incidente è avvenuto intorno alle 8:30 del mattino. Secondo le prime ipotesi, la donna procedeva in direzione di Lanciano quando, colpita verosimilmente da un malore improvviso, ha perso il controllo della sua auto. Il veicolo ha invaso la corsia opposta di marcia, terminando la sua corsa contro il muro di un’abitazione nelle vicinanze.

Il rapido intervento dei soccorsi ha cercato di arginare la tragedia. Sul posto sono immediatamente giunti il servizio sanitario di emergenza 118 e i vigili del fuoco di Lanciano. Nonostante gli sforzi congiunti, la conducente è rimasta incastrata nell’abitacolo dell’auto, rendendo necessario l’intervento dei pompieri per liberarla. Una volta estratta, la donna è stata prontamente trasportata in ospedale, ma purtroppo le cure dei sanitari non sono riuscite a salvarla. La signora è giunta in ospedale in arresto cardiaco e ha cessato di vivere poco dopo il suo arrivo.

La polizia municipale di Lanciano ha preso in carico i rilievi dell’incidente, cercando di ricostruire con precisione quanto accaduto. Per consentire l’operatività dei soccorsi e degli investigatori, il tratto della strada provinciale coinvolto nell’incidente è stato temporaneamente chiuso al traffico. Le autorità hanno deviato il flusso veicolare all’altezza delle Torri Montanare, garantendo al contempo la sicurezza e il fluido degli automobilisti.

Abruzzo Sera è anche su Whatsapp. Clicca qui per iscriverti al nostro canale ed essere sempre aggiornato.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati