AttualitàNews

L’Aquila, consegna cittadinanza onoraria alla Croce Rossa Italiana

Venerdì 14 giugno sarà consegnata la cittadinanza onoraria dell’Aquila alla Croce Rossa Italiana. La cerimonia si svolgerà nella sala consiliare Tullio De Rubeis a palazzo Margherita e sarà presenziata dal sindaco Pierluigi Biondi e dal presidente del Consiglio comunale, Roberto Santangelo. Biondi consegnerà la pergamena contenente le motivazioni del conferimento, approvato all’unanimità dal Consiglio nella seduta dello scorso 29 aprile, al presidente nazionale della Cri, Rosario Valastro. Saranno presenti anche il presidente del comitato regionale abruzzese, Gabriele Perfetti, e il presidente del comitato dell’Aquila, Marco Antonucci.

La cerimonia comincerà alle ore 16 nel cortile della residenza municipale di Palazzo Margherita con la lettura dei 7 Principi della CRI e l’inno d’Italia eseguito dai volontari della Croce Rossa (Andrea Petricca al violino, Lisa Brandolini, mezzosoprano ed Emanuele Castellano al pianoforte).

“Il Consiglio comunale dell’Aquila, facendosi interprete del comune sentire e del tangibile sentimento di gratitudine della collettività del Capoluogo di regione, conferisce la Cittadinanza Onoraria alla Croce Rossa Italiana, per l’encomiabile e lodevole operato svolto per assistere, aiutare e supportate la popolazione nelle situazioni di emergenza e per contribuire con la Municipalità e gli altri Enti in occasione di interventi decisivi nell’ambito sanitario e sociale”. Questa la motivazione con cui l’assemblea civica ha attribuito il riconoscimento alla fine di aprile.

Abruzzo Sera è anche su Whatsapp. Clicca qui per iscriverti al nostro canale ed essere sempre aggiornato.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati