CronacaEvidenza

Consigliere regionale sbanca il gratta e vinci e cambia vita: “Donazione al Comitato per la Protezione della Giovine”

In un plot twist degno di una commedia all’italiana, Pierpaolo Pietrucci, noto consigliere regionale del Partito Democratico, ha fatto scalpore dopo aver vinto la considerevole somma di 2 milioni di euro a una lotteria istantanea.

La notizia della sua improvvisa fortuna ha mandato su tutte le furie i suoi colleghi politici e scatenato il divertimento di molti.

Ma la vera sorpresa è arrivata quando Pietrucci ha annunciato la sua decisione di dimettersi dalla carica politica e cambiare radicalmente vita.

Su consiglio di un suo elettore, un misterioso dipendente di un ufficio postale che ha preferito rimanere anonimo sotto lo pseudonimo di “Loris”, il neo-milionario ha deciso di effettuare una generosa donazione al “Comitato per la Protezione della Giovine”.

È una botta di culo!“, ha dichiarato Pietrucci che, almeno momentaneamente, non sembra avere peli sulla lingua. “Dopo aver ottenuto questa fortuna inaspettata, sento che è giunto il momento di restituire il giusto alla comunità che mi ha sostenuto”.

Il Comitato per la Protezione della Giovine – noto per il suo impegno nella tutela della fanciulla contro il peggiore dei pericoli, ovvero il Seduttore – ha accolto con entusiasmo la generosa donazione. “Siamo incredibilmente grati per questo gesto” ha commentato il presidente del comitato, “soprattutto perché viene da Pietrucci. Credo possa assumere un significato che va al di là del mero sostegno economico

Sebbene alcuni abbiano espresso scetticismo sul repentino cambio di rotta del consigliere regionale, la maggior parte sembra essere divertita e positivamente sorpresa dalla sua decisione di mettere a frutto la sua fortuna per una causa nobile.

In un mondo politico spesso dominato da scandali e controversie, la storia di Pietrucci offre una boccata d’aria fresca e una dose di benvenuto umorismo.

Resta da vedere quali altre sorprese riserverà il suo futuro da ex-politico e benefattore delle giovinette.

F.R.

Abruzzo Sera è anche su Whatsapp. Clicca qui per iscriverti al nostro canale ed essere sempre aggiornato.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati