AttualitàNews

Chiude “Al Veliero” di Misilmeri, il “ristorante da incubo” che Antonino Cannavacciuolo provò a salvare

Neanche lo chef stellato Antonino Cannavacciuolo è riuscito a salvare il ristorante “Al Veliero” di Misilmeri, alle porte di Palermo.
Dopo 20 anni di attività, chiude i battenti il ristorante specializzato in piatti a base di pesce che era stato costretto un anno fa a richiedere l’intervento di Cannavacciuolo e di Sky con il programma “Cucine da incubo”: lo chef sette stelle Michelin aveva provato a riorganizzare la struttura del lavoro per i due titolari Letizia e Simone Billeci, coppia nella vita e sul lavoro, e il loro staff. Nel programma era stata riportata la gestione troppo autoritaria della titolare, anche nei confronti dei clienti, sbagli di comande e servizio lento.
Nonostante il restyling del locale, in collaborazione con Leroy Merlin, e la proposta di un nuovo menù da parte del noto cuoco, si apprende oggi che “Al Veliero” ha alzato definitivamente bandiera bianca.

 

al veliero

Abruzzo Sera è anche su Whatsapp. Clicca qui per iscriverti al nostro canale ed essere sempre aggiornato.

Video 7x3 compresso 1 2

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati